En poursuivant votre navigation sur ce site, vous acceptez l’utilisation de Cookies pour réaliser des statistiques de visites.

IL PROCESSO

Il processo è la fase giuridica durante la quale la giurisdizione competente esamina i fatti e decide della colpevolezza penale e della responsabilità civile allo scopo di rimediare ai pregiudizi subiti dalla vittima.

LA DATA DEL PROCESSO

Il Procuratore Generale designa la giurisdizione competente e t' informa della data del processo. Quest' informazione ti è comunicata:

  • sia per posta , riceverai un avis à la victime ;
  • sia da un ufficiale di giustizia, il quale, allora, ti consegnerà  una citazione a comparire.

LA PARTECIPAZIONE AL PROCESSO

Non sei obbligato(a) a presentarti al processo, salvo nel caso in cui un ufficiale di giustizia ti consegni una citazione a comparire.

Tuttavia, puoi mandare una lettera alla giurisdizione per spiegare le ragioni di questa scelta o per giustificare la tua assenza.

Qualunque sia la tua decisione, il tribunale, ad ogni modo, giudicherà l'autore dell' infrazione.

Il costituirti  parte civile è una formalità giuridica che ti permette d' intervenire al processo e di chiedere che l' autore dell' infrazione sia condannato a risarcire i pregiudizi che hai subito.

Dovrai stabilire te stesso(a), o con l' aiuto dell' A.V.I.P., oppure con un avvocato, la tua richiesta di rimborso delle spese generate e del risarcimento dei danni. A questo scopo, dovrai preparare una pratica che comprende, secondo i danni subiti :

Per i pregiudizi corporei :- i certificati medici, i moduli d' interruzione dal lavoro, gli attestati di versamenti di indennità giornaliere dalle casse sociali, i moduli di rimborso della tua assicurazione complementare...

Tutti questi elementi ti permetteranno di giustificare presso il tribunale le spese rimanenti a tuo carico (ad esempio le spese mediche ), la tua perdita di stipendio....

Attenzione : è spesso necessario richiedere una perizia medica per valutare l'entità di questo pregiudizio.

Il tribunale potrà allora chiederti di versare in consegna una somma di denaro per la valutazione del perito, tranne se usufruisci dell' assistenza giudiziaria.

Per i danni materiali :- il preventivo o la fattura delle riparazioni, il rapporto di perizia della tua compagnia assicurativa, la fattura dell' oggetto derubato....

Se la tua compagnia assicurativa si fa carico del pregiudizio nell'applicazione di una garanzia del tuo contratto, avrai solo da richiedere all' udienza il rimborso della franchiggia.

A queste richieste , si puo' aggiungere una somma di denaro per il risarcimento del tuo pregiudizio morale, che puoi liberamente decidere da solo(a) o con l'aiuto di un avvocato.

Il costituirti parte civile ti permette anche di fare altre richieste come un divieto dell' autore dei fatti di entrare in contatto con te, un allontanamento dal domicilio ( ad esempio nel caso di violenze coniugali.... ).

Attenzione : Il giudice decide dell' ottenimento o meno di queste richieste, ma egli non potrà concederti più di cio' che hai richiesto. Per costituirti parte civile ti è fortemente raccomandato di farti aiutare da un avvocato.

Se sei stato(a) ferito(a) in seguito ai fatti e  la tua Cassa Sociale ti ha rimborsato spese mediche, farmaceutiche, oppure ti ha versato delle indennità giornaliere, lo dovrai segnalare all' udienza.

In effetti, la tua Cassa Sociale potrà intervenire al processo per chiedere al tribunale di condannare l' autore al rimborso delle somme anticipate per le tue cure.

Attenzione : Se la Cassa Sociale non è informata della data del processo, l'udienza potrà essere rimandata a  una data ulteriore.

L'ESITO DEL PROCESSO

Il tribunale presenta la sua decisione il giorno stesso o a una data ulteriore.

Con questa decisione , il tribunale pronuncia la colpevolezza dell' autore e, se ti sei costituito(a) parte civile, la sua responsabilità civile, concedendoti il rimborso delle spese anticipate e un' eventuale provvigione sulle spese che restano da effettuare.

Se una perizia medica viene ordinata, il caso tornerà davanti alla stessa giurisdizione per fissare l' ammontare definitivo del pregiudizio corporeo.

Puoi ottenere direttamente o tramite il tuo avvocato, la copia esecutoria della sentenza, la quale ti è necessaria per l' esecuzione della decisione.

Questo documento verrà rilasciato solo quando la decisione sarà diventata definitiva e cioè alla scadenza dei tempi di ricorso.