En poursuivant votre navigation sur ce site, vous acceptez l’utilisation de Cookies pour réaliser des statistiques de visites.

VITTIMA DI VIOLENZE CONJUGALI

Vittima di violenze in famiglia,in coppia (percosse,minacce,violenze psicologiche..), sposata o no,con o senza figli ; violenze attuali o passate.

Che si tratti :

  • di disprezzo,insulti, ingiurie, ricatto, minacce, rappresaglie, rinchiudimento, isolamento,
  • di privazione di denaro, di autonomia, di libertà,
  • di sequestro : di carta d'identità, di libretto di famiglia, di carta di credito.
  • di percosse, ferite, tagli, ustioni, fratture...
  • di rapporti sessuali forzati ( stupro), di aggressioni sessuali.

NE PUOI PARLARE

Contattando in ogni momento :

=> I servizi sociali della Direction de l' Action Sanitaire et Sociale

=> L'association d'Aide aux Victimes d' Infractions Pénales, che ti propone :

  • un aiuto, un ascolto, un accompagnamento psicologico, un sostegno,
  • un' informazione sui tuoi diritti,
  • una possibilità di alloggio d'urgenza per te e i tuoi figli.

In una situazione di pericolo puoi sempre , senza metterti in torto :

  • partire a rifugiarti a casa di amici, a casa di famigliari, in un ricovero, in un centro specializzato oppure in un albergo ;
  • portare con te i figli, anche minorenni.
  • e appena possibile raccogliere tutti gli elementi che provano le violenze( certificati medici, testimonianze...).

NON RESTARE SOLA

Rivolgiti rapidamente :

  • alla polizia 9 rue Suffren Reymond : 93 15 30 15
  • all' associazione di Aiuto alle Vittime d' Infrazioni Penali : 93 25 00 07
  • ai servizi sociali della Direction de l' Action Sanitaire et Sociale : 98 98 82 55
  • a un medico
  • a un avvocato
  • al Procuratore Generale tramite lettera.

PUOI SPORGERE DENUNCIA

Alla direzione della Sureté Publique.

Ti conviene sporgere una denuncia subito dopo i fatti, questo permette alla giustizia di adottare provvedimenti immediati per assicurare la tua sicurezza e quella dei tuoi figli.

Su tua richiesta, puoi ottenere una copia della denuncia .Ti potrà essere utile in futuro.Questa denuncia fa scattare un' azione giudiziaria e puo' sfocciare sulla condanna penale dell' autore delle violenze.L' assenza di certificato medico non impedisce di sporgere denuncia.Tuttavia è consigliato di farne uno.Se sei sposata, la legge prevede la possibilità di ottenere dal giudice l'espulsione del coniuge violento dal domicilio familiare.

NEL MOMENTO DEI FATTI

Chiama il 17 Police-secours ( 112 con un cellulare )

e, se necessario, chiama il 18 ( pompieri ) per un'ambulanza

APPENA POSSIBILE

Vai alla Direzione della Sûreté Publique, 9 rue Suffren Reymond

consulta un medico

FAI REDIGERE UN CERTIFICATO MEDICO